Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
+39 0471 792062
 

Come riprendere l’allenamento alla corsa dopo la pausa invernale?

All'inizio, andiamoci piano! Non possiamo riprendere a correre allo stesso livello cui ci siamo fermati in autunno. Quando si riprende a correre bisogna comportarsi come se si stesse cominciando da zero: partire lentamente con l’allenamento e aumentare poco per volta l’intensità e la durata delle uscite. In questo modo, l’apparato motorio e di sostegno si abitua gradualmente alla nuova attività, senza sovraccaricarsi. Il rischio sta nel fatto che il sistema cardiocircolatorio si adegua molto più rapidamente del sistema di sostegno, cosicché ci si sente in piena forma anche dopo pochi esercizi e si tende ad aumentare troppo rapidamente la distanza, il numero e la durata delle corse, il che può facilmente causare infortuni da sovraccarico.

Lo stesso vale, peraltro, anche per le sportive che si sono tenute in forma durante l'inverno praticando altre attività. In questo caso è opportuno essere ancora più prudenti.  La condizione fisica c’è, ma i muscoli, i legamenti, i tendini e le ossa hanno bisogno di più tempo per abituarsi allo sforzo della corsa senza danni. Per questo è importante porsi obiettivi ridotti e realistici ed evitare di esigere troppo da se stessi. A seconda del tipo di allenamento, bisognerebbe fare una pausa di uno-due giorni tra una corsa e l'altra. Durante le pause è opportuno tenersi in forma con un training alternativo, un po’ di allenamento con i pesi e ginnastica, per accelerare il miglioramento del rendimento. In questo modo la ripresa avverrà sicuramente in modo corretto e potrete ben presto riprendere i vostri giri abituali con grande soddisfazione. Detto questo, non vi resta che uscire a correre: buon divertimento!

 
Hotel Cendevaves****
 
 

Lassativi naturali

È possibile liberare l’intestino naturalmente grazie alle erbe officinali, come per esempio la frangola (Frangula alnus). La stitichezza è un disturbo di cui nessuno parla volentieri, ma che purtroppo è molto diffuso. I lassativi tradizionali ...
Birgit Stuffer
 
 
 
Dettagli
 
 
 

Per eliminare lo stress in 5 minuti

Provate questo veloce esercizio ogni volta che sentirete aumentare lo stress.

Respirate secondo il ritmo 4/7

Tra gli esercizi antistress, questo è probabilmente il più semplice, ma è anche estremamente efficace. Quando vi sentite tesi o sotto pressione, inspirate contando fino a quattro. Poi ...
Birgit Stuffer
 
 
 
Dettagli
 
 
 
 
Tutti sono contenti delle buone notizie
 
Novità, storie avvincenti e offerte allettanti. Ricevo sempre volentieri le notizie dall'Hotel Cendevaves.
Contatto
Famiglia Stuffer Monte Pana 44 39047 Santa Cristina Valgardena
 
Tel. +39 0471 792062 Fax +39 0471 793567
 
 
 
Galleria foto
Meteo
Magazin